Stai cercando un centro dentistico che effettua sigillature dei solchi a Crema?

Il centro dentistico San Francesco effettua sigillature dei solchi a Crema

Tre bambini su quattro sviluppano la prima carie entro i 5 anni.

La carie è un problema molto diffuso nei bambini più piccoli perché lo smalto dei denti da latte è più sottile e fragile rispetto ai denti permanenti e questa vulnerabilità permette alla placca di intaccarlo più velocemente.

La sigillatura dentale è un trattamento preventivo rivolto ai pazienti in età pediatrica, la cui funzione è quella di ridurre il rischio di carie nei denti dei bambini.
La sigillatura consiste nella chiusura dei solchi normalmente presenti sulla superficie dei denti attraverso l’uso di materiali a base resinosa o di cementi vetroionomerici.

È una procedura semplice, sicura ed efficace ed è quindi fortemente raccomandata dalle più recenti linee guida del Ministero della Salute.

La sigillatura è tanto più efficace nel prevenire la carie, quanto prima viene applicata; dal punto di vista pratico deve essere eseguita quando la superficie esposta lo permette.
A circa 6 anni di età inizia la permuta dentale ed erompono in arcata i primi molari permanenti, che sono particolarmente a rischio di carie per la presenza di solchi profondi che spesso sono anche difficili da spazzolare vista la posizione in cui erompono.

Successivamente, con il proseguimento della permuta dentale, la sigillatura dei solchi potrà essere eseguita anche sui premolari appena erotti e poi anche sui secondi molari, che erompono più tardi, intorno ai 12 anni.
Il successo nel tempo della sigillatura dipende da diversi fattori, quindi non è possibile prevederne con precisione la durata. Nelle successive visite di controllo (ogni 6 mesi), la pedodonzista valuterà l’integrità delle sigillature ed eventualmente verranno reintegrate.

sigillanti permettono di isolare i solchi dei denti e creare una resistente barriera contro i batteri. Inoltre, la superficie dentale viene resa più liscia e quindi più idonea all’autodetersione da parte dei liquidi della bocca e alla rimozione di placca attraverso l’uso dello spazzolino
In età pediatrica, i denti maggiormente a rischio carie sono i molari permanenti, vista la presenza di solchi e fessure che ne rendono difficile la pulizia e che permettono l’annidamento e la proliferazione dei batteri.

La sigillatura dentale è un trattamento privo di rischi per il bambino, è una procedura non invasiva, non dolorosa, non richiede anestesie ed i materiali utilizzati garantiscono massima sicurezza.
La sigillatura nei bambini è sicuramente una protezione per i denti dei bambini e un trattamento in grado di garantire loro anche in futuro un sorriso bello e sano. Inoltre, è particolarmente indicato per quei bambini con un’alta cario-recettività o per chi porta un apparecchio ortodontico e con il semplice spazzolino non riesce ad eseguire una pulizia accurata dei denti.
 I dati ministeriali confermano, infatti, che la sigillatura valutata a tre anni dalla sua applicazione permette di prevenire la carie dell’87% nei molari permanenti, del 76% a quattro anni e del 65% a nove anni.

Se hai bisogno di effettuare le sigillature dei solchi a Crema contatta il centro dentistico San Francesco

Direttore Sanitario
Dr. Ivano Ambrosio